Storia

Nata come realtà artigianale, in pochi anni l’Azienda è diventata partner esclusivo dei più prestigiosi produttori mondiali di lavelli da cucina.

1980
Luigi Barchi fonda la L.B. Plast, una piccola unità artigianale, che opera nel settore delle materie plastiche.

1985
La L.B. Plast si specializza nella produzione di accessori idraulici per lavelli da cucina. In breve tempo l’azienda si afferma nel mercato mondiale come marchio di successo e di garanzia della funzionalità dei prodotti.

1998
Per far fronte all’incremento esponenziale della produzione, l’azienda viene suddivisa in due unità situate a pochi chilometri l’una dall’altra: la sede produttiva di Conselve, dove avviene la fase di stampaggio, e la sede amministrativa di Tribano, per il confezionamento e lo stoccaggio del prodotto finito.

2002

L'azienda decide di investire nell'acquisto di attrezzature per la tranciatura dell'acciaio. La filiera diventa così più corta: L.B. Plast compra ora l'acciaio e non più i singoli componenti. Selezionati partner provvedono alla tranciatura e ai trattamenti superficiali sotto la supervisione della ditta.

 

2005
L’azienda continua la sua inarrestabile crescita e per il suo 25° anniversario ottiene la certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2000.

2008
La L.B. Plast consegue la certificazione ambientale UNI EN ISO 14001:2004 e la registrazione del marchio a livello internazionale.

2009
L’azienda ottiene la certificazione del prodotto UNI EN 274:2004 e la marcatura CE.

2012
La ditta amplia lo stabilimento di Conselve e vi colloca nuove presse per incrementarne la capacità produttiva. 

2013

La L.B. Plast ottiene la certificazione BS OHSAS 18001:2007.